Osserviamo l’ ambiente circostante

Su entrambi i lati delle Alpi le concentrazioni di polline di graminacee sono oramai basse. Nonostante ciò, vicino ai campi dove l’erba è ancora alta, le concentrazioni di pollini possono risultare più elevate. Le persone che soffrono di allergie dovrebbero osservare l’ ambiente circostante e prestare attenzione ai fattori locali. Sono inoltre in fiore le artemisie, in particolare in Vallese. L’ambrosia sta ancora fiorendo ma le quantità di questo polline restano generalmente deboli in quanto vi sono pochi focolai in Svizzera. Tuttavia nei prossimi giorni in Ticino, con venti meridionali, saranno possibili concentrazioni moderate. Presenti saranno anche deboli quantitativi di polline di ortica e piantaggine.

(Fonte Centro Allergie Svizzera)

 

Al Centro Pediatrico del Mendriotto

In caso di dubbi o allergie, è possibile affidarsi al dottor Marcel Bergmann, specialista FMH in pediatria, allergologia e immunologia clinica per una valutazione allergologica completa: grazie ad un’anamnesi attenta sarà possibile giungere a provvedimenti terapeutici e preventivi per combattere i sintomi delle allergie.

Per chi lo desidera, c’è anche la possibilità di una presa a carico naturale per combattere le allergie con i nostri terapisti di medicina complementare: Dottoressa Cristina Massai, pediatra e specialista in omeopatia e fitoterapia, Dottor Giuseppe Citterio, pediatra e specialista in omotossicologia e Signora Giuliana Sanarico Poretti, specialista in cromoterapia.